Archive for the ‘italia’ Category

Voyages #001

27Nov12

Your boss to Rome The awkward moment has come. Your boss is going to Rome for holidays. And even if you even don’t come from there, you feel the pressure to of the worst possible scenarios. Scenario 1 Scenario 2 Scenario 3 And you feel he responsibility of give wise advices and tips. What better […]


Gabbie di matti In Italia hanno chiuso i manicomi, e hanno spostato i loro inquilini nelle redazioni stampa. Libero da qualche mese si diverte a spararle enormi in ogni direzione, creando ondate di disinformazione e populismo che probabilmente non si vedevano dalle “veline” che i responsabili della Repubblica di Salò recapitavano al Corriere verso la […]


Io Amo Urban Ears, but… …they don’t really love Italy! Ps, those two spots are in Corsica, which belongs to France…


|La mamma degli idioti è sempre incinta| Non è stato un bel week end, per niente. Due giorni che hanno messo a dura prova il modo in cui possiamo relazionarci con le persone che ci circondano, e con l’ambiente dove abbiamo costruito la nostra vita. Purtroppo, ad aumentare la disgrazia, arrivano commentatori che incasellano fatti […]


Salone2012

17Apr12

Focus from distance Collecting – Reflecting – Judging A.D. 2012, Salone del Mobile, Milan. Can Pinterest become an effective tool for photo reporting and event coverage from distance? In this board I will collect the most interesting (give a broad definition to this adjective) products/services/events/etc coming out from Salone del Mobile. Can this event still […]


People in denial And again, I Saloni 2012. Hundred of thousands of “creative” people in Milan, to celebrate Design. To clap either to the same old masters, or fresh foreign folks, preferably from Sweden and the Netherlands. We want criticism, not celebration. We’ll see from tomorrow. But the prelude is not charming. The world is […]


Democrazy#4

12Apr12

|Attenti ragazzi…| Signora mia, quando c’era lui…. …la gente era spensierata …la professionalità era un valore …i giovani erano intraprendenti …e le ragazze sorridevano sempre …avevamo amici potenti …e partner rispettati e leali …il paese era sicuro …e gli immigrati se ne stavano a casa loro …l’Italia era il paese più bello del mondo …e […]